Isole ecologiche

Piazzola ecologica

Via Cimitero, 26020 Oscasale CR, Italia

ORARIO APERTURA PIAZZOLA ECOLOGICA

PER RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

Periodo estivo dal 01 Aprile al 30 Settembre

 

MARTEDI’                                  Chiuso 

 

SABATO                                     dalle ore 15,00 alle ore 17,00

 

Periodo invernale dal 01 Ottobre al 31 Marzo

 

MARTEDI’                                 Chiuso

(nei mesi di Ottobre, Novembre e Marzo)

 

SABATO                                     dalle ore 14,00 alle ore 16,00

 

 

 

AVVISO

 

La piazzola ecologica da Martedi  31 ottobre

 inizierà l’orario invernale

 

 

MARTEDI’                                 Chiuso

 

SABATO                                     dalle ore  14,00  alle ore 16,00

Regolamento piazzola ecologica

 

- ART. 1 -

Oggetto del regolamento

1. Il presente regolamento determina i criteri per un ordinato e corretto utilizzo della piazzola ecologica comunale, disciplinandone l’accesso e le modalità di conferimento dei rifiuti, nonché per la corretta separazione delle varie frazioni di rifiuto.

2. La piazzola ecologica comunale è situata in via del Cimitero.

 

- ART. 2 -

Accesso – soggetti autorizzati e modalità

1. Sono autorizzati ad accedere direttamente alla piazzola ecologica ed a conferire rifiuti solamente i cittadini residenti nel Comune di Cappella Cantone.

2. L’accesso alla piazzola ecologica è consentito unicamente negli orari di apertura della stessa.

3. L’accesso fuori orario è sempre consentito agli operatori ecologici comunali e al personale comunale. Ogni altro soggetto potrà accedere fuori orario solo per necessità contingenti di volta in volta valutate e autorizzate dal responsabile dell’Ufficio Tecnico, dietro presentazione di specifica richiesta scritta.

 

- ART.3 -

Orario di apertura

1. La piazzola ecologica osserva gli orari di apertura determinati dalla Giunta Comunale.

 

- ART.4 -

Tipologie di rifiuto da conferire presso la piazzola ecologica

1. Presso la piazzola ecologica possono essere conferiti gratuitamente, da parte degli utenti così come indicati all’art. 2, le seguenti frazioni di rifiuto urbano:

  • rifiuti ingombranti (rifiuti non riciclabili che per dimensioni eccessive non possono essere ritirati porta a porta, come materassi divani e poltrone.);
  • carta, imballaggi di cartone;
  • vetro e materiali in vetro;
  • legno e materiali in legno (mobilio in genere, tronchi, cassette in legno, truciolare);
  • oli minerali e oli vegetali;
  • verde (sfalci e potature da giardino, scarti di giardinaggio);
  • inerti (rifiuti come ceramiche, porcellane, pirex o rifiuti provenienti da costruzioni e demolizioni come mattonelle);
  • RAEE – RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE E ELETTRONICHE (elettrodomestici come lavatrici, frigoriferi, frullatori, televisori, computer, televisori; lampade al neon, lampade a basso consumo, lampade a led).

 

- ART. 5 -

Obblighi e divieti

Gli utenti, cosi come individuati all’art. 2, sono obbligati:

  • a differenziare correttamente le frazioni di rifiuto da conferire;
  • a raccogliere eventuali rifiuti caduti a terra durante le fasi di scaricamento e conferimento nei cassoni alla piazzola;
  • a conferire i rifiuti in piazzola nel cassone di pertinenza, secondo la cartellonistica presente in loco;
  • a pulire a terra qualora si fosse sporcato nelle fasi di conferimento.

Gli operatori della piazzola ecologica devono:

  • effettuare in loco un’opera di sensibilizzazione ed indicazione circa la corretta collocazione dei rifiuti;
  • controllare gli utenti sulle modalità di deposito dei rifiuti nei containers in funzione della loro classificazione;
  • prestare aiuto agli utenti, quando necessario, per lo scarico dei rifiuti da riciclare o smaltire.
  • verificare il grado di riempimento dei cassoni e contenitori vari presenti nella piazzola ecologica e comunicare agli uffici comunali la necessità del loro svuotamento;
  • verificare che della piazzola ecologica si avvalgano unicamente gli utenti così come individuati all’art. 2;
  • avvisare tempestivamente gli uffici comunali nel caso si riscontrassero alla struttura segni di manomissione, atti vandalici e quant’altro comprometta l’efficienza della struttura.

 

presso la piazzola ecologica è vietato:

 

  • il conferimento da parte di utenti diversi da quelli indicato all’art. 2, fatti salvi casi particolari di volta in volta valutati ed autorizzati dal responsabile del Settore Tecnico;
  • rovistare e/o introdursi nei vari cassoni;
  • il conferimento di pneumatici di qualsiasi tipo;
  • il conferimento di oli di origine vegetale ed animale da parte dei titolari di attività di ristorazione;
  • il conferimento di oli minerali esausti ed accumulatori/batterie per automobili da parte di titolari di officine meccaniche, elettrauto ed altri soggetti autorizzati al ricambio/sostituzione;
  • il conferimento di televisori, frigoriferi, congelatori, lavatrici, ecc. da parte di rivenditori e/o riparatori;
  • il conferimento di materiali inerti /calcinacci da parte di imprese edili;
  • il conferimento della frazione organica R.S.U.
  • il conferimento di rifiuti non assimilati agli urbani;
  • l’accesso in orario di chiusura scavalcando la recinzione.

 

 

 

- ART.6 -

Controlli

Le attività di controllo in materia vengono svolte dagli operatori della piazzola ecologica.

 

- ART.7 -

Responsabilità

Qualora all’interno della piazzola ecologica si verificassero incidenti agli utenti dovuti al mancato rispetto delle prescrizioni di cui al presente regolamento, la responsabilità sarà direttamente imputabile agli stessi ritenendo in tal modo sollevato il Comune di Cappella Cantone da ogni responsabilità.